Revas OS è un progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano e dalla Provincia autonoma di Trento.

Cos'è un dominio e a cosa serve

Blog Non Profit

Cos'è un dominio e a cosa serve

Il dominio è il nome che ti rappresenta online, quindi la tua identità digitale.

16 aprile 2019

Il primo passo per gestire la propria identità digitale

Su Internet puoi accedere ai siti o ad altri servizi online tramite il loro indirizzo elettronico, chiamato indirizzo IP. Questo indirizzo è un codice a volte troppo difficile da ricordare, per questo utilizziamo i cosiddetti domini. Il dominio è il nome che ti rappresenta online e con questo le persone possono raggiungere il tuo sito o mandarti mail personalizzate.

Il bisogno di avere una casella di posta oppure un sito internet più personalizzato sono due tra i motivi principali che portano ad acquistare un dominio. Esso è infatti il punto di accesso principale per quei due servizi.

Puoi comprare tutti i domini che vuoi, basta che non siano già stati assegnati ad altre persone. Ad esempio non potrai sicuramente comprare il dominio google.com. Puoi acquistare un dominio da rivenditori autorizzati come register.it e namecheap. Queste aziende provvederanno a tutte le fasi per la registrazione e per l’assegnazione del tuo dominio.

Essere i diretti proprietari del dominio vuol dire avere il controllo sulla vera e propria identità con cui ci si presenta online.

Scegliere il nome, a esempio, può avere un grande impatto perché agisce direttamente sulla visibilità nei motori di ricerca come Google, permettendo di farsi trovare e cercare facilmente dalle persone interessate e anche di avere un indirizzo web vicino alla propria attività.

Il controllo del dominio può essere perso, può capitare. La motivazione più comune per la perdita di un dominio è il suo mancato rinnovo. Ogni anno, infatti, bisogna pagare il costo del dominio - se non accade, se ne perde la proprietà. Altre volte, invece, il controllo di un dominio in regola con i pagamenti viene perso perché si sono smarrite le credenziali d’accesso. In questo caso, però, se si riesce a dimostrare di essere il proprietario, è possibile farsi consegnare nuove credenziali e accedere.

Ma cosa succede, invece, una volta che un dominio non viene rinnovato? Lo posso recuperare con la stessa facilità? La risposta è che dipende molto dalla sua popolarità.

Esistono realtà che comprano a tappeto numerosi domini senza proprietario per poi rivenderli. Quando non rinnoviamo il sito, e soprattutto se il nostro dominio è molto popolare, può capitare che uno di questi rivenditori di domini compri subito il nostro, che si è appena liberato, rendendolo di sua proprietà. Inizialmente, poi, ci ospiterà contenuti pubblicitari per monetizzare le visite e in un secondo momento metterà il dominio all'asta per cederlo al miglior offerente a un prezzo molto più alto dell'originale.

In questo caso, i danni possono essere elevati: i visitatori abituali di quello che era il proprio sito web potrebbero ritrovarsi con un messaggio di errore o, peggio, su tutt'altro sito. Le stesse email non verrebbero più recapitate nella propria casella di posta ma potenzialmente in quella di uno sconosciuto.

Nel caso invece il dominio abbia poco traffico o sia poco richiesto allora potrebbe essere nuovamente reso disponibile per essere acquistato.

In conclusione, rinnovare regolarmente il proprio dominio e averne sempre il pieno controllo sono ottimi modi per mantenere solida la propria presenza online garantendo ai visitatori un’esperienza piacevole e sicura.

In tal modo sarà possibile mantenere salda la propria identità online e assicurarsi sempre la libertà di scelta sui contenuti visibili ai propri visitatori che, soddisfatti, torneranno spesso a visitarvi.

Altre storie simili

La checklist di sicurezza online per collaboratori a distanza (e non) di organizzazioni non profit

La checklist di sicurezza online per collaboratori a distanza (e non) di organizzazioni non profit

Benché il lavoro a distanza sia diffuso nelle organizzazioni non profit, molti esitano ad adottarlo per rischi di sicurezza da cui è possibile proteggersi al meglio.

Leggi
3 strategie di digital marketing per organizzazioni non profit

3 strategie di digital marketing per organizzazioni non profit

Le organizzazioni non profit possono trarre molti benefici dalle attività di digital marketing e i costi per iniziare sono bassi

Leggi
SEO a basso costo per organizzazioni non profit: 9 rapidi passaggi

SEO a basso costo per organizzazioni non profit: 9 rapidi passaggi

È possibile lavorare sul SEO del sito dell’organizzazione non profit senza avere a disposizione ingenti capitali, un team specifico o tanto tempo.

Leggi
🍪 Utilizziamo i cookies di Google Analytics e di Google Tag Manager in formato anonimo per fornire una migliore esperienza di navigazione del sito e per analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni, vedi la nostra Informativa