3 strategie di digital marketing per organizzazioni non profit

Blog Non Profit

3 strategie di digital marketing per organizzazioni non profit

Le organizzazioni non profit possono trarre molti benefici dalle attività di digital marketing e i costi per iniziare sono bassi

4 agosto 2020

Le organizzazioni non profit possono trarre molti benefici dalle attività di digital marketing. I costi per iniziare sono bassi, l’organizzazione può farsi subito notare e trovare persone interessate agli obiettivi che l’organizzazione persegue.

L’importante per un ente non profit che vuole fare digital marketing è focalizzarsi sul comunicare gli obiettivi, la visione per cui è nata l’organizzazione e raccontare esperienze e testimonianze.

Nel digital marketing è importante imparare a creare i giusti contenuti da condividere. Gli enti non profit dovrebbero scrivere post e articoli che trattano tematiche che l’organizzazione incontra tutti i giorni. Possono parlare del loro impatto sulla comunità, raccontare testimonianze che possano essere d’ispirazione e spiegare ai lettori come contribuire attivamente alla causa.

Tutto questo permette di comunicare e raggiungere potenziali donatori, condividere risorse interessanti con un numero molto alto di persone e avere possibilità di raccogliere dei fondi.

Se l’organizzazione di cui fai parte vuole iniziare ad utilizzare strategie di digital marketing per far conoscere le sue attività e raccogliere donazioni, ti consigliamo di iniziare con 3 semplici step.

1. Permetti di donare direttamente sul sito

Se una persona vuole donare, è importante avere già sul sito un form che permetta subito e in pochi passaggi di fare la donazione. Evita di fornire solo le informazioni su come donare o rimandare ad altri siti con un aspetto diverso da quelli del sito dell’organizzazione.

Con le donazioni online, le persone possono donare utilizzando servizi come Stripe, PayPal e utilizzando la propria carta di credito per donare in pochi semplici step direttamente sul sito dell’ente non profit.

Più il processo di donazione è chiaro e più le persone saranno portate a donare

2. Condividi storie e testimonianze

Le persone donano perché sentono il bisogno di contribuire ad una causa a loro cara e che le fa sentire bene.

Alcuni donatori sono interessati al numero di persone e all’impatto che la donazione può avere, altri invece provano emozioni positive nel leggere delle storie di successo e delle testimonianze che li porta poi a fare una donazione.

I social media e il sito web dell’organizzazione possono aiutare a condividere contenuti interessanti per entrambe le tipologie di donatore.

Mostrare ai potenziali donatori il numero di persone raggiunte dalle attività dell’organizzazione, condividere il dettaglio dei soldi che sono stati spesi e pubblicare l’impatto a lungo termine delle attività dell’organizzazione, rassicura e fa percepire al donatore il vero valore di fare una donazione all’organizzazione.

Una volta che sono state fatte le prime donazioni, aneddoti ed esperienze sono ideali per fornire dettagli accurati su come l’organizzazione sta utilizzando i fondi raccolti con le donazioni. Prova a parlare con le persone che hanno un beneficio diretto dall’operato dell’organizzazione e pubblica un articolo sul sito e sui social network.

Assicurati di condividere queste storie sia sui social che sul sito dell’organizzazione. Questo permetterà a molte persone di visualizzare i contenuti e condividerli con amici e conoscenti.

3. Chiedi ad altri siti di linkare il sito dell’organizzazione

Per un’efficace strategia digitale i collegamenti tra più siti web sono molto importanti. I motori di ricerca, come Google calcolano la reputazione di un sito calcolando su quanti siti di qualità è presente il link del sito dell’organizzazione. Avere un alto numero di collegamenti permette di apparire prima nei risultati di ricerca.

Un buon modo per cominciare, è chiedere ad altri enti e amici di inserire il link del sito internet dell’organizzazione all’interno del loro.

Prova anche a contattare e chiedere ad altri enti rete o importanti nella zona dove vengono svolte le attività dell’organizzazione. Puoi chiede ai CSV, al comune, alla provincia o ad altre organizzazioni non profit se sono disposti ad aiutare l’organizzazione non profit a raggiungere i primi posti nelle ricerche.

Conclusione

Si può iniziare ad avviare delle strategia di digital marketing in pochi passaggi. L’importante è avere un sito internet, dei profili social e condividere contenuti che possano essere interessanti per dei potenziali donatori.

Un progetto sostenuto dall'Europa e dalla provincia di Trento

Un progetto sostenuto dall'Europa e dalla provincia di Trento

La piattaforma Revas è un progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano e dalla Provincia autonoma di Trento.

Dettagli