I migliori software per organizzazioni non profit hanno queste 4 caratteristiche

Blog Non Profit

I migliori software per organizzazioni non profit hanno queste 4 caratteristiche

I software gestionali SaaS esistono anche per associazioni, cooperative, fondazioni e altre organizzazioni non profit e possono davvero fare la differenza.

4 agosto 2020

Lo sviluppo di software e applicazioni per il non profit ha fatto grandi passi nell’ultima dozzina di anni. Siamo passati da un’era dove i software gestionali nelle associazioni e organizzazioni non profit erano prevalentemente controllati da un dipartimento tecnico IT (e molto si faceva offline) a un’era fatta di costante connettività.

L’ultima grande innovazione nel mondo dei software gestionali è il SaaS, il software come servizio. Un tempo, i software si acquistavano e si installavano su macchine locali, ora invece le applicazioni sono sviluppate da terzi e messe a disposizione tramite Internet di solito con tariffe ad abbonamento.

I software gestionali SaaS esistono anche per organizzazioni non profit e possono davvero fare la differenza.

Non tutti i software per associazioni e non profit sono identici. I migliori, hanno le seguenti caratteristiche:

  1. App e servizi sempre disponibili

  2. Adozione rapida e facilità di utilizzo

  3. Scalabilità e flessibilità

  4. Documentazione e supporto clienti

Le caratteristiche dei migliori software per associazioni, cooperative e altre organizzazioni non profit

1. La disponibilità garantita

Il lato più potente di avere un software gestionale in cloud è la possibilità di poter accedere ai servizi da ogni dove e in un qualunque momento. I dipendenti possono collaborare ovunque.

Per questo, i migliori software gestionali per associazioni ed enti non profit vengono costantemente monitorati in modo tale che le applicazioni siano sempre accessibili e mai offline.

Ad esempio, a Revas abbiamo sistemi di monitoraggio che tengono sotto controllo lo stato del software in ogni momento.

2. Immediatezza nell’utilizzo

I migliori gestionali per organizzazioni non profit sono il giusto mix tra sicurezza, funzionalità business e anche immediatezza di utilizzo.

Un software viene usato per avere controllo sui dati dell’organizzazione, sui processi e la loro visibilità al fine di evitare perdite preziose di dati e denaro. Allo stesso tempo, è importante per la sua adozione che il software sia facile da usare, chiaro e completo.

A Revas, ad esempio, costruiamo le applicazioni assieme al nostro DPO pensando fin da subito ai dati da proteggere e alla privacy, e poi uniamo le conoscenze sull’esperienza utente alla progettazione software puntata alla sostenibilità.

3. Scalabilità e sostenibilità

Un tempo, quando l’organizzazione cresceva, diventava più complessa o aumentava i suoi bisogni nel tempo, c’era bisogno di aggiornare il software, riconfigurare i servizi o addirittura migrare a una nuova soluzione più completa e performante.

Questo ciclo era infinito.

E un grande dispendio di tempo e denaro.

I migliori software gestionali per non profit, invece, sono costruiti proprio nell’ottica di crescita dell’organizzazione. Permettono, infatti, all’organizzazione di crescere in complessità e attività, adattandosi alle nuove richieste di archiviazione, risorse o utenze e rimuovendo tutto il lavoro manuale di aggiornamento che blocca le risorse umane.

Acquistare software pensati per la crescita permette di assicurarsi che l’organizzazione non si debba bloccare e fare passi indietro per aggiornare software e tecnologie in futuro.

Alla base di Revas, a esempio, ci sono tecnologie cloud di Google pensate proprio per l’approccio alla crescita.

4. Documentazione e supporto clienti

Cosa succede quando un collaboratore si blocca perché non capisce come fare qualcosa? Cosa si fa quando sorge un problema di utilizzo o c’e bisogno di un aiuto personalizzato?

I migliori gestionali per organizzazioni non profit rispondo a queste domande mettendo a disposizione dei loro software anche guide esaustive per un aiuto fai-da-te e un sistema di supporto 1-1 quasi immediato.

Revas, infatti, ha un suo sito internet a se stante per le guide e i manuali dell’utente, video dimostrazioni del software e un supporto attivo via mail a disposizione.

In conclusione

Insomma, un software gestionale ha enormi vantaggi per le organizzazioni non profit in termini di denaro e tempo.

Scegliere il software migliore in questi casi permette di assicurarsi che le attività dell’organizzazione siano pronte per affrontare tutti gli sviluppi futuri senza intralciare.

Revas e stato pensato, infatti, per incorporare tutte le caratteristiche di un ottimo software gestionale per associazioni ed enti non profit, per permettere alle organizzazioni non profit una innovazione tecnologica a prova di futuro.

Un progetto sostenuto dall'Europa e dalla provincia di Trento

Un progetto sostenuto dall'Europa e dalla provincia di Trento

La piattaforma Revas è un progetto cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano e dalla Provincia autonoma di Trento.

Dettagli